martedì 9 dicembre 2014

Recensione "Il Tuo Meraviglioso Silenzio", di Katja Millay

Ciao lettori! Oggi torno con un'altra recensione, il che sorprende me per prima, visto che ne ho pubblicata una proprio sabato. Ma ieri notte ho finito questo libro, e HO BISOGNO DI PARLARNE. O di scriverne, che va bene comunque.
Non ci crederete, ma l'ho finito in due giorni. Per me è un evento praticamente epocale. 
Un romanzo che è un mix di New Adult e Young Adult, e che me ne ha ricordati tanti altri (da Le Coincidenze dell'Amore, a Oltre i Limiti, a Con Te Sarà Diverso, a Making Faces), ma che in qualche modo è diverso e migliore di tutti questi, perché è più oscuro e più luminoso al tempo stesso.

Titolo: Il Tuo Meraviglioso Silenzio
Titolo originale: The Sea of Tranquility
Autore: Katja Millay
Data di uscita: 2 settembre 2014
Editore: Mondadori
Prezzo: € 14,90 (copertina flessibile); € 6,99 (ebook)
Pagine: 462
Trama: Le sue dita non possono più correre sul pianoforte, il suo mondo pieno di note è diventato muto. Nastya era una promessa della musica, prima. Prima che tutto precipitasse, prima che la vita perdesse ogni significato. Da 452 giorni Nastya ha smesso di parlare, e il suo unico desiderio è tenere nascosto il motivo del suo silenzio. La storia di Josh non è un segreto: ha perso tragicamente i suoi cari, e solo nel recinto impenetrabile che ha costruito intorno a sé si sente al riparo dalla compassione degli altri e libero di dedicarsi in solitudine all'unica cosa che lo tiene in vita: intagliare il legno. Quando sembra non esserci più luce né speranza, Nastya e Josh si trovano e le sensazioni sopite esplodono dal corpo e dal cuore. Due lontananze si incontrano, cercando l'una nell'altra la forza per superare il passato e rinascere davvero.


 
Sono talmente tante le cose che possono spezzarti, quando non c'è più niente in grado di tenerti insieme.

È incredibilmente difficile per me scrivere questa recensione.
Ci sto provando e ancora non riesco a farne uscire qualcosa di buono. Perché ancora non ho capito nemmeno io cosa provo nei confronti di questo libro.
Di solito all'inizio di una recensione, scrivo subito se il romanzo letto mi è piaciuto o meno. Eppure in questo caso non riesco a dire nemmeno questo, perché per Il Tuo Meraviglioso Silenzio non bastano definizioni comuni.

Mi è piaciuto? Sì. Ma non basta.
Leggerlo è stata un'esperienza quasi ultraterrena.
Sono stata catapultata nel mondo di Nastya e Josh così all'improvviso e brutalmente, e mi ha risucchiata. Non sono riuscita ad uscirne fino alla fine. E anzi forse non ne sono ancora del tutto fuori.
Forse lo sapete già, ma io non sono una lettrice veloce. Tutt'altro. Sono molto lenta. Ma questo libro l'ho letteralmente finito in due giorni, in due sedute. Sono quasi 500 pagine e il primo giorno ne avrò lette forse un centinaio, e il giorno dopo ho divorato le restanti 400 circa.
Non succede spesso. Anzi quasi mai. E ancora meno spesso accade quel piccolo miracolo della lettura in cui sei talmente dentro la storia che non ti accorgi più di nient'altro. Il mondo esterno - il tuo mondo - non esiste più. Non controlli a che pagina sei arrivato, non controlli il capitolo, o quanto manca alla fine. Esiste solo la storia. La possiedi, la divori, non ne sei mai sazio.
Non mi capitava da secoli. E invece in questo caso è successo.


Vivo in un mondo senza magia né miracoli. Un posto dove non ci sono chiromanti o prestigiatori, angeli o ragazzi dotati di superpoteri pronti a salvarti. Un posto dove le persone muoiono e la musica si è spenta e le cose fanno schifo. Mi sento così schiacciata dal peso della realtà che ogni tanto mi domando come riesca ancora a sollevare i piedi per camminare.


Il Tuo Meraviglioso Silenzio racconta una storia unica, profonda, toccante, difficile da comprendere, difficile da dimenticare. Una storia da cui non esci. Da cui non ti liberi.
Racconta di Nastya, la ragazza che ha scelto il silenzio e ha abbandonato la speranza, la ragazza che vede il marcio ovunque e soprattutto in se stessa, la ragazza che riesce a provare solo odio e rabbia, rabbia, rabbia. E racconta di Josh, il ragazzo che ha perso ogni singolo appiglio, che crede in Dio, ma che crede anche che lui lo detesti, il ragazzo che lavora il legno perché è l'unica cosa che gli permette di non impazzire.

Questa non è una storia facile. I protagonisti sono tutt'altro che facili, tutt'altro che banali o scontati. Sono anime arrabbiate, perse, infuriate e sconsolate, distrutte, alla deriva. Spigolosi, fragili, veri.
Ma soprattutto Nastya. Forse questo è stato il mio unico reale problema con questo libro. Ed è stata colpa mia.
Nastya è un personaggio incredibilmente complesso, contraddittorio, egoista, quasi spietato. Ed è stato davvero difficile per me cercare di comprenderla. Cercare di arrivare a Nastya, arrivare alla vera lei, quella nascosta sotto strati e strati di trucco e dietro una serie di maschere tutte diverse, è forse la cosa più difficile che questo libro pretende che il lettore faccia.
E non so se sono davvero riuscita a comprenderla del tutto. Forse no. Immedesimarsi in lei è estremamente complicato, o almeno lo è stato per me, perché nonostante la sua vicenda fosse chiaramente tragica e io riuscissi percepire il suo dolore e la sua rabbia, questo non mi bastava per capirla davvero.
Ho trovato invece più semplice capire Josh, provare dolore e pena e comprensione per lui. L'ho sentito un po' più vicino, un po' più umano di Nastya.
Se di lei ho percepito il dolore, il disprezzo e soprattutto la rabbia, la furia quasi cieca, e solo in parte la fragilità, di lui credo di aver colto un quadro più completo, perché ne ho sentito la paura, la diffidenza, il bisogno, ma allo stesso tempo la forza, la capacità di poter ancora sperare. E anche se lui la chiamava illusione, era speranza.
Nastya invece la speranza la fa a pezzi e calpesta i resti, ci salta e ci sputa sopra. E io questo non sono riuscita ad accettarlo completamente.

Magari posso non incolpare me stessa per quello che è accaduto, ma quando ti dicono che è stata una cosa del tutto casuale, il significato è un altro. Vuol dire che niente ha più senso. Non importa che uno faccia tutto a regola d'arte, che si vesta bene, che si comporti correttamente e che segua tutte le norme, perché tanto il male può scovarti comunque. Il male è pieno di risorse in questo senso.

Resta il fatto che questo romanzo è uno dei più forti e coinvolgenti e brutali e dolci mai letti
C'è rovina, disperazione, peccato e poi c'è redenzione, c'è autodistruzione e poi rinascita. C'è amore e amore e amore. Amore che distrugge, amore che salva, amore che spera, amore che dispera. Amore invocato, amore mai voluto, amore mai atteso, ma sempre necessario. Per vivere, per sorridere, per parlare. Per avere il coraggio di dire ciò che si è sempre nascosto. Per avere la forza di volersi bene e di trovare un altro motivo per essere chi si è. Per cercare nuovi modi di vivere con se stessi, per non nascondersi, per trovare una nuova verità dentro la propria identità perduta, dentro la propria anima lacerata, dentro la solitudine e la disperazione di un passato che inghiotte ogni luce. Per salvarsi a vicenda, anche quando si crede di non essere in grado di farlo, per imparare che l'amore, spesso, non può essere che un atto di fede.
Per non essere più soli, per continuare ad essere fragili, ma insieme.


«Cos'è lei per te?»
«Una famiglia.»



Il Mio Voto: 5 stelline
 Un romanzo disincantato, crudo, brutale eppure pieno di fede, di speranza, di dolcezza. Una storia che non si dimentica.



E voi, avete letto e amato questo romanzo?
Fatemi sapere e a presto!

55 commenti:

  1. Bella recensione ♥
    Mi hai fatto venire voglia di leggerlo **
    Appena posso corro in libreria e lo compro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ♥
      Sono felice di averti invogliata!! Sono curiosa di sapere cosa ne penserai ^_^

      Elimina
  2. Giada complimenti, hai scritto una bellissima recensione! Si vede proprio che il libro ti ha colpita, lo leggerò di sicuro anche io...anche se mi spaventa un po' se é forte come dici (e credo di si perché ormai di te mi fido ;) )...ho appena finito un libro che mi ha un pochino scossa quindi mi sa che questo qui lo leggerò dopo aver letto qualcosa di leggerino :) un beso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graziee! *_*
      Comunque sì, è di certo un libro forte, ma viene anche stemperato da battute, sarcasmo e da uno stile super fluido, quindi potresti provare! Però capisco la voglia di un libro più leggero dopo uno pesante! ^_^

      Elimina
  3. Mamma Giadaaa... se non avessi già voglia di leggerlo, me l'avresti messa tu sicuramente! Bellissima recensione, e non vedo l'ora di farmi risucchiare anche io da questa storia... e pensare che inizialmente l'avevo snobbato per un young adult di quelli che ce ne sono a migliaia tutti uguali U.U *shame on me*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosa ♥
      Devi assolutamente leggerlo! Secondo me ti piacerebbe, non è assolutamente come tutti gli altri, è incredibilmente più profondo!!

      Elimina
  4. Giada, che belle parole.. che belle parole!Non so nemmeno cosa scrivere dopo aver letto la tua recensione.. mi ha lasciata a bocca aperta *_*
    E' da un pò che giro intorno a questo libro.. sono certa che sarà uno dei miei prossimi acquisti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, ma grazie Elii♥ *_*
      Sono certa che ti piacerà!!

      Elimina
  5. Bellissima recensione, mi ha colpita molto, bravissima Giada! *w*
    Pur avendo sentito pareri super positivi, io ancora non mi sono fiondata a leggere questo libro, ammetto di aver avuto dei pregiudizi eh eh xD
    Leggendo la tua recensione, però, ho capito che devo assolutamente recuperarlo, deve essere un libro proprio speciale, quindi finisce dritto in cima alla mia TBR :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graziee Vale!♥
      Sìì, devi leggerlo, so che molti lo hanno snobbato, forse per la cover italiana, ma in realtà non è quello che può sembrare, è davvero un romanzo profondo e splendido *_*

      Elimina
  6. LO SAPEVO CHE TI SAREBBE PIACIUTO!!!!!!!!!! :DDDDD
    Sono troppo felice!!! ^^ Adesso mi credi quando ti dico che è il miglior romance di sempre? *me è soddisfatta*
    è un collante per lettori! Io l'avevo iniziato una sera alle 10 e sono andata avanti fino alle 3 (non era ancora iniziata la scuola LOL) per poi continuare la mattina seguente. La fine poi... T________T Bellissima! Perfetta!
    P.S. Bella recensione, tesoro <3
    P.P.S. Solo io ho notato un sacco di errori di stampa sia nell'edizione digitale che in quella cartacea? Tipo "Seppellii il viso tra le palme delle mani" invece che "tra i palmi delle mani" oppure virgolette di dialogo nelle parti di passaggio, un esempio a caso: Hai fame? "mi chiese Josh con tono preoccupato" ecc...
    è TUTTO con errori del genere D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graaaziee ♥
      Sìì è stupendo!! Uno dei libri più belli letti quest'anno! E hai ragione, la fine l'ho amata *__*
      Gli errori li ho trovati anche io! Non so nella versione ebook, perché ho quella cartacea, però sì, c'erano! La cosa delle virgolette era davvero odiosa, anche se alla fine si capiva. E le palme delle mani me lo sono andato a cercare su internet, perché magari era un'espressione corretta ed ero io che non la conoscevo, ma è venuto fuori che si usa solo nel dialetto toscano D:

      Elimina
  7. Bellissima recensione!! (adoro tutto quell'accavallarsi di aggettivi che usci per descrivere il libro, i personaggi!)
    Ancora non ho letto Il tuo meraviglioso silenzio, ma dopo questa recensione appassionata non posso non metterlo in WL e sperare di leggerlo al più presto! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *"usi" e non "usci"... Maledetto correttore automatico -__-'

      Elimina
    2. Graaazie!! :D Ahah sì, adoro gli aggettivi quando parlo di libri :')
      E sì, devi leggerlo!! ^-^

      Elimina
  8. Ok, devo assolutamente decidermi a leggerlo. Ora. Subito!
    Complimenti per la recensione! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìì, corri a leggerlo!!!
      Graziee! :D

      Elimina
  9. Tutti lo consigliano ma non so perché, continua a non dirmi nulla. Magari mi ricrederò ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero proprio di sì, merita davvero :)

      Elimina
  10. Questo libro è nella mia wishlist da un sacco di tempo, e la tua recensione non ha fatto altro che peggiorare la mia voglia di mettere le mani su di esso!
    Complimenti, mi piace molto come scrivi!

    RispondiElimina
  11. Bellissima recensione! Devo dire che ne ho lette molte di recensioni su questo libro e tutte abbastanza entusiasmanti, ma la tua mi ha proprio invogliato a leggerlo. Penso che me lo procurerò subito :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graziee! *-* Sono certa che ti piacerà!

      Elimina
  12. Bho, ero convinta di aver già commentato questa recensione!!
    Il libro mi ispira molto!

    RispondiElimina
  13. Già letto!L'ho trovato un libro stupendo!!!!*-*
    All'inizio ero un po timorosa nel leggerlo ma alla fine non sono rimasta delusa,anzi tutto il contrario! Ho trovato questa recensione troppo bella *_*
    Lo consiglio a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieee *__* E sì, questo libro è stupendo, non c'è che dire!!

      Elimina
  14. E questo l'acquisto subito. Altri due post che leggo e vado in bancarotta, grazie XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha siamo tutti sulla stessa barca quando si parla di libri :')

      Elimina
  15. Da molto tempo vedo questo libro e mi sono sempre astenuta nel leggere la trama e le varie recensioni.
    Ora sono qui però grazie a te e al GA che hai deciso di mettere in atto. Mi piacciono le storie vere, quelle vissute e piene di sentimento ma trovo che siano anche le più difficili da raccontare. Dalla tua recensione sento un dubbio, seppur piccolo, che mi trattiene nell'infilarlo nella mia lista.
    Per carità, potrebbe essere scritto in maniera divina ma nel tempo ho imparato che se ad un'altra persona non convince al 100%, allora sarà così anche per me. Complimenti però, hai reso bene l'idea di confusione sentimentale che si agitava dentro di te :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Noemi :) Se ti piacciono le storie vere e piene di emozioni, questa fa per te. Non è che il libro non mi abbia convinto, tutt'altro.. solo che non sono riuscita a capire sempre le scelte della protagonista. Se lo leggerai, spero davvero che tu possa apprezzarlo :)

      Elimina
  16. Io lo inseguo già da un po' ma ancora non mi sono decisa a prenderlo perchè se le storie sono troppo forti, se colpiscono troppo poi mi turbano e più che un piacere è una tortura. Diciamo che se mi capita di riceverlo bene, comprarlo io ci penso ancora un po'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco cosa vuoi dire, a volte anche io penso la stessa cosa. Questo libro però stempera molto la tensione drammatica con battute e sarcasmo. Mi è piaciuto così tanto anche per questo :)

      Elimina
  17. Confermo quello che già pensavo: mi piacerà di certo e lo voglio leggere! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ho capito qualcosa dei tuoi gusti, sì ti piacerà da matti! :)

      Elimina
  18. Io ho letto cose positive e non su questo libro, però la trama, la cover e il titolo mi ispirano così tanto *-* quindi proabilmente lo leggerò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è un libro che consiglierei a tutti, ma penso che a te potrebbe proprio piacere, Ika!! :)

      Elimina
  19. Che.meraviglia *.* non vedo l'ora di.leggerloooooo! *.* super bello deve essere *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente stupendo, leggilo :)

      Elimina
  20. Bellissima recensione Giada ^o^
    Anch'io ho letto questo libro e sono pienamente d'accordo con te. Un libro meraviglioso, che non si dimentica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa *-* Questo libro non può non piacere, è davvero incredibile, sono felice che anche tu lo abbia amato ^__^

      Elimina
  21. Bellissima recensione ** A me questo libro è piaciuto davvero tanto..è un libro che non si dimentica perché racconta una storia davvero particolare e molto dolce :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graziee! Hai ragione, la storia non è banale e anche il modo in cui è scritta cattura subito il cuore! Dolcissimo :)

      Elimina
  22. Bellissima recensione Giada!!! Mi sono convinta a inserirlo in WL ^_^

    RispondiElimina
  23. Bellissima recensioneeee :)
    io ho appena ordinato il libro e spero di leggerlo al più prestooooo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ooh bene, spero davvero che ti piaccia! Ma penso proprio che sarà così!! :)

      Elimina
  24. Caspita! 5 stelline sono davvero tante e la cosa mi incuriosisce :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già, e non capita nemmeno così spesso che io assegni questo voto a un libro! :)

      Elimina
  25. Leggendo la tua recensione mi è venuta voglia di leggerlo e dalla trama sembra anche interessante :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente molto più che interessante, te lo consiglio di cuore :)

      Elimina
  26. Wow! Recensione stupenda! Magari anche le mie fossero come le tue *-*
    Questo libro era già in TBR list ma dopo questa recensione vola alle prime posizioni e sarà sicuramente fra i miei prossimi acquisti!
    Una cosa: la cover italiana non è male (anche se mi fa pensare ad un erotico xD) ma la cover originale è meravigliosa! Perché non l'hanno mantenuta?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pamy!! :D Sono certa che non ti deluderà!
      In effetti la cover italiana non c'entra proprio nulla con quella originale, ma ormai mi sa che ci dobbiamo proprio rassegnare su questa questione del cambio delle cover. Le case editrici proprio non le capisco -.- Comunque devo dire che quella italiana questa volta mi piace, anche se l'originale è più bella. Niente erotico, però, tranquilla :')

      Elimina

Vi va di lasciarmi un commento? Sono sempre curiosa di sapere cosa pensate, e sarò super felice di rispondervi! ❤