lunedì 29 dicembre 2014

Gruppo di Lettura "My True Love Gave To Me" - Recap Seconda Tappa e Inizio Terza Tappa - "What The Hell Have You Done, Sophie Roth?", di Gayle Forman

 
Buongiorno a tutti, lettori! Ci risentiamo dopo un'intera settimana di silenzio.. lo so. E non avete idea di quanto mi dispiaccia. Ma ho una spiegazione e qualche cosina da dirvi, quindi conto di pubblicare un piccolo post di ciacchiere più tardi o al massimo domani. Ma sappiate che da oggi il blog riprende a pieno ritmo! Yeeah.
Comunque oggi si conclude la seconda tappa del GdL e ha inizio la terza e ultima tappa. E allora vado subito al dunque e vi parlo del racconto di cui mi occupo questa settimana, ovvero What The Hell Have You Done, Sophie Roth?, di Gayle Forman. Vi dico subito che mi è piaciuto, ma onestamente non è il mio preferito fra tutti quelli letti finora.


Sophie Roth è una ragazza di circa 17/18 anni, originaria di Brooklyn, NYC, che per frequentare il college con una borsa di studio si è trasferita in un paesino sperduto nel bel mezzo della campagna. Ora è una matricola in un posto che detesta, dove tutti la etichettano come una con l'aria della "grande città". Finché una sera non incontra un bel ragazzo di colore, di nome Russell, con il quale scopre di avere alcune cose in comune e, grazie al quale soprattutto riesce a capire di doversi aprire di più al proprio nuovo stile di vita, perché per trovare la bellezza nelle piccole cose basta guardare un po' più a fondo e dare una chance alle persone che ci stanno intorno.
Come dicevo, questa breve storia mi è piaciuta, insomma è carina, ma personalmente non l'ho trovata una delle migliori. Fare il confronto fra tutte le short stories è inevitabile, e purtroppo secondo me questa risulta più debole di altre. La settimana scorsa vi avevo parlato del racconto di Jenny Han, che seppur brevissimo e con un finale decisamente troppo aperto, mi aveva piacevolmente colpita. Il racconto della Forman conta circa una quindicina di pagine in più, ma su di me non ha avuto lo stesso effetto. Qui il finale è più "chiuso", ma lascia comunque delle questioni in sospeso, eppure non ho chissà quale desiderio di sapere come andrà a finire
Capisco che in meno di trenta pagine sia difficile fare un'accurata descrizione dei personaggi, eppure la Han mi aveva dimostrato che era comunque possibile creare una certa curiosità per quei personaggi. In questo racconto, invece, anche questo mi è mancato. Sophie, la protagonista, non mi ha incuriosita per niente, mentre Russell avrebbe potuto essere più interessante, ma non c'è stato il tempo perché lo fosse davvero
Poi magari è un problema solo mio, che ho fatto fatica ad immaginare una ragazza poco più che adolescente andarsene in macchina con un tizio appena conosciuto, senza farsi troppi problemi, o senza troppe preoccupazioni. Perché sinceramente io avrei avuto un po' paura, ma magari sono solo un po' fifona. 
Però, boh. 


Vi ricordo di passare da:

***

LAINI TAYLOR

Il primo lavoro della Taylor è stato una graphic novel, nel 2004, dal titolo The Drowned.
Nel 2007 ha poi scritto il suo primo romanzo, dal titolo Dreamdark: Blackbringer, il cui seguito, pubblicato nel 2009 con il titolo Dreamdark: Silksinger, ha anche vinto il Cybil Award. Sempre nel 2009 pubblica Lips Touch: Three Times, una collection of stories. 
La popolarità la raggiunge però solo nel 2011 grazie al romanzo fantasy/paranormal Daughter of Smoke & Bone, primo capitolo della trilogia omonima diventata poi bestseller. Nel 2012 arriva il seguito, dal titolo Days of Blood & Starlight, a cui nel 2013 segue la novella Night of Cake & Puppets, pubblicata solo in formato ebook. Nel 2014 esce il capitolo conclusivo della trilogia, dal titolo Dreams of Gods & Monsters. I primi due capitoli di questa trilogia sono editi anche in Italia, dalla Fazi Editore, rispettivamente con i titoli La Chimera di Praga e La Città di Sabbia. Nulla si sa ancora sulla pubblicazione italiana del terzo volume, ma c'è da dire che è uscito in America solo quest'anno, perciò potrebbe esserci qualche speranza di vederlo arrivare anche qui prima o poi.

IL CALENDARIO

- Iscrizioni: 
04/12 - 14/12
- Inizio prima tappa: 
15/12
- Prima tappa (Midnights, Rainbow Rowell - The Lady and the Fox, Kelly Link - Angels in the Snow, Matt de la Peña - Polaris is Where You'll Find Me, Jenny Han): 
15/12 - 22/12
- Recap prima tappa e inizio seconda tappa: 
22/12
- Seconda tappa (It's a Yuletide Miracle, Charlie Brown, Stephanie Perkins - Your Temporary Santa, David Levithan - Krampuslauf, Holly Black - What the Hell Have You Done, Sophie Roth?, Gayle Forman): 
22/12 - 29/12
- Recap seconda tappa e inizio terza tappa: 
29/12
- Terza tappa (Beer Buckets and Baby Jesus, Myra McEntire - Welcome to Christmas, CA, Kiersten White - Star of Bethlehem, Ally Carter - The Girl Who Woke the Dreamer, Laini Taylor): 
29/12 - 05/01
- Recap terza tappa e conclusione: 
05/01


Allora lettori, e voi? Che ne avete pensato del racconto di Gayle Forman? Avete avuto le mie stesse perplessità, oppure vi è piaciuto di più? E di Laini Taylor avete mai letto qualcosa? Io, come probabilmente saprete, muoio dalla vogli di leggere la trilogia di Daughter of Smoke & Bone, perché ne ho sentito parlare benissimo! 
Vi ricordo che per la prossima settimana bisogna finire il libro, ovvero leggere le ultime 4 storie! 
Vi auguro un buon proseguimento di lettura, e noi ci risentiamo prestissimo!  

p.s.: so che non sono passata per niente dai vostri blog in questi giorni e devo ancora rispondere ad alcuni commenti vecchi di una settimana, mi dispiace tantissimo, lo farò al più presto, e poi vi spiegherò tutto per bene nel mio post di chiacchiere!

edit: mi sono resa conto che Blogger mi ha pubblicato questo post un'ora più tardi di quando avevo previsto. Sorry! 

14 commenti:

  1. sai che ora che ne parli mi sono accorta di non ricordare neanche più la trama? davvero strano eppure l'ho letto pochissimo tempo fa..anche a me non è rimasto molto di questo racconto in cambio però ci sono altri che mi sono piaciuti tantissimo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me purtroppo non ha lasciato molto, anche se nel complesso è una storiella molto carina :)

      Elimina
  2. Non ho ancora letto questa novella, sono rimasta proprio qui con la lettura. Appena finisco Send della Blount lo riprendo e torno a commentare :)
    Ps. mi sono appena accorta che la scorsa settimana avevo dimenticato di commentare la tappa! La novella della Han l'ho trovato molto carina, dolce-amara ma parecchio intensa. Ci credi che mi sono scese pure le lacrime ad un certo punto?!? Comunque io e la Han dobbiamo proprio fare un bel discorsetto, è l'ora di metterci un punto su questi finali aperti! Adesso voglio un seguito a questa novella!!! Come farò senza sapere cosa succederà dopo??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valy! Sono d'accordissimo con te sulla novella della Han! L'ho trovata davvero bella, hai ragione è un po' dolceamara e intensa! Mi è piaciuta moltissimo, ma il finale... troppo aperto! Anche io voglio un seguito adesso!! Anzi mi piacerebbe che l'autrice ci scrivesse proprio un libro intero su questa stessa storia!

      Elimina
  3. Le prime quattro storie mi avevano deluso un pochino, probabilmente perché avevo delle aspettative troppo alte. Anche il primo racconto, quello della Rowell, non mi aveva conquistato e sì che adoro questa autrice. Non li avevo trovati brutti, ma non era scoccata la scintilla... invece i quattro di questa seconda tappa mi sono piaciuti molto di più. Il racconto della Forman mi è piaciuto parecchio. Non avevo ancora letto nulla di questa autrice e non sapevo proprio cosa aspettarmi, ma il suo stile mi è piaciuto molto. L'ho trovato ironico (o auto-ironico, verso che era riferito alla protagonista e voce narrante) e scorrevole. Certo, la storia poteva esser qualcosina di più, ma mi è comunque piaciuta molto.

    Ammetto che mi sono trattenuta fino a questa mattina ma poi non ce l'ho più fatta e ho finito il libro (ma non dico niente, promesso!). Però ho una buona scusa, dal 31 al 12 sarò in vacanza, quindi leggerò molto meglio e non avrò il pc dietro, quindi non penso che riuscirò a tornare a commentare puntualmente, ma prometto di recuperare appena torno a casa! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me le prime quattro storie erano piaciute, quella della Han in particolare! Quella della Forman mi è piaciuta, solo che non è la mia preferita in assoluto :) Lo stile di questa autrice ancora non ho capito se mi piace.. di suo ho letto solo Resta anche domani e mi ha un pochino deluso, però voglio sicuramente leggere qualcos'altro!
      Che bello che hai già finito il libro, tranquilla nessun problema! E buone vacanze, rilassati e divertiti! E buon anno :D

      Elimina
  4. A me non è affatto dispiaciuto. Il dettaglio che non capisco? Lei che sale in macchina di uno sconosciuto. In America, poi, dove se noi siamo fissati a temere gli estranei, loro pure peggio. Ma tutto quel che segue mi è piaciuto.
    Drlla Taylor sono curiosa. La chimera di Praga mi aveva colpito 50/50

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è piaciuto, anche se forse dal mio mini-commento sembra il contrario. In realtà è solo che non è la mia storia preferita tra tutte quelle lette finora :) Per la questione di salire in macchina con uno sconosciuto ho avuto le tue stesse perplessità.
      E anche io sono molto curiosa della Taylor!

      Elimina
  5. A salire in macchina con uno sconosciuto c'è il rischio di ritrovarsi davanti un serial killer! In America, poi, la Casa di Criminal Minds XD Si, lo so, sono un po' paranoica :) Comunque a me la storia é piaciuta e adesso non vedo l'ora di leggere quella di Laini Taylor perché ho adorato La Chimera di Praga! Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah sì hai ragione! Ma guarda, anche io forse sono un po' paranoica per queste cose! :')
      La chimera di Praga mi incuriosisce un sacco, per cui sono molto curiosa anche del racconto della Taylor!
      Un bacio a te ^_^

      Elimina
  6. Io invece ho adorato questa novella. Non è una storia originalissima e non ha nulla di speciale eppure è speciale a modo suo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti anche a me è piaciuta. Mi sono resa conto che dal mio commento sembra che io l'abbia odiata, ma in realtà l'ho trovata molto carina. Solo che altre mi sono piaciute di più :)

      Elimina
  7. Che bella idea!! Per questo gruppo di lettura sono arrivata tardi, spero ce ne saranno altri in futuro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, di sicuro! Spero che sarai dei nostri :D

      Elimina

Vi va di lasciarmi un commento? Sono sempre curiosa di sapere cosa pensate, e sarò super felice di rispondervi! ❤